Abrigo Fratelli

||
||

I vini di Abrigo Fratelli sono prodotti nei Diano d’Alba, tra i vini prodotti Diano d’Alba, Barbera d’Alba, Barolo Ravera e tanti altri.

Diano d’Alba situato a circa 500m slm, può essere considerato il balcone ideale da dove ammirare il paesaggio collinare delle Langhe occidentali e orientali. Dalle colline del Monferrato, del Roero lo sguardo si sposta verso il magnifico scenario dell’arco Alpino sulle montagne del Piemonte e della Valle d’Aosta, che vanno ad incorniciare questo panorama.

Qui si trova, con i suoi 27 ettari aziendali, la casa vinicola Abrigo Fratelli, che produce vini in uno dei territori italiani più vocati alla viticoltura, le Langhe appunto. Una realtà a gestione familiare sin dagli esordi, quando la famiglia Abrigo, originari dalla zona di Barbaresco, si stabilì nel 1935 nella Cascina dei Berfi, oggi sede dell’Azienda. Nel tempo poi l’azienda è passata dalle mani di Aldo, ai figli Ernesto e Franco.
IMG 1698A capitanare l’azienda oggi è Ernesto Abrigo, sostenuto dalla sorella Mariarita, il figlio Walter e il genero Emanuele Antona, che gestisce il compartimento enotecnico. Sin da subito Ernesto, appena diplomato alla Scuola Enologica di Alba, puntò in modo deciso sul Dolcetto. Ma queste sono terre troppo preziose per non approfittare poi negli anni, ad un ampliamento della produzione, affiancando al Dolcetto, il Barbera, lo Chardonnay, il Nebbiolo, l’Arneis e il Favorita, fino ad arrivare alla produzione del primo Alta Langa Docg e del primo Barolo cru Ravera.
IMG 1838Ad oggi la produzione annua è di circa 60.000 bottiglie. questo è possibile, non solo per la posizione geografica, l’altitudine e la perfetta esposizione delle uve e la giusta composizione del suolo, ma anche ad una manodopera composta, non solo dalla famiglia Abrigo, ma da dipendenti che sono il cuore pulsante e professionale dell’azienda, che ne rispecchiano la filosofia e la cura e cioè quella di mantenere una tradizione senza perdere il contatto con innovazione e tecnica.

IMG 1223La linea offerta è bene organizzata nelle sue 7 etichette, tra cui di grande interesse il Barolo Ravera, affinato 24 mesi in botti di rovere Allier, ricco, avvolgente e di grande voluminosità, oppure il Diano d’Alba Superiore, un vino fragrante che concilia elegantemente bevibilità e struttura, l’immancabile Barbera d’Alba superiore, con una spalla acidità vibrante molto coinvolgente, ma da tenere in considerazione anche l’Alta Langa Metodo Classico Brut, ottenuto da Chardonnay, rappresenta un’interpretazione di grande carattere e nerbo per una denominazione, l’Alta Langa, che sta riscuotendo sempre più successo e curiosità nel mondo della spumantistica internazionale. I vini firmati Abrigo Fratelli, come è nello spirito piemontese, hanno in sé quel segreto antico, forti di una tradizione millenaria, capace però di interfacciarsi verso il futuro.

I vini di Abrigo Fratelli

Denominazione: Barbera d'Alba Superiore DOCG
Vitigni: Barbera 100%
Alcol: 14,5%