Cataldi Madonna

(ASCOLI PICENO) La Cantina Cataldi Madonna produce ottimi vini ispirati alla tradizione enologica abruzzese. Tra i vini di grande interesse Montepulciano d’AbruzzoTonì‘, Cerasuolo d’Abruzzo ‘Piè delle Vigne’ e il Pecorino ‘Supergiulia’.

La Storia di Cataldi Madonna

La Cantina Cataldi Madonna ha sede a Ofena, nel cuore di un anfiiteatro naturale detto “Forno d’Abruzzo” alle pendici del Gran Sasso, in Abruzzo.

Lo sguardo qui si fa spazio tra dolci colline protette all’orizzonte dalla presenza del Gran Sasso e dei Monti della Laga, che accarezzano le vigne con le loro brezze montane.

Come è ben noto, i luoghi più belli sono spesso anche i più vocati per la produzione di vini. Ed è infatti qui, che Cataldi Madonna è nata nel 1920.

In seguito, prima 1968 Antonio Cataldi, e poi il figlio Luigi rinnovano l’azienda con l’ambizione di creare vini di grande identità territoriale ma con sguardo moderno.

Oggi Cataldi Madonna è un’istituzione tra le eccellenze in Abruzzo, a cui si deve la capacità di aver rinnovato sapientemente la tradizione e il potenziale enologico abruzzese.

Questo successo è inoltre testimoniato dagli innumerevoli prestigiosi riconoscimenti internazionali ottenuti dai vini di Cataldi Madonna nel corso degli anni.

Il Terroir dei vini di Cataldi Madonna

Cataldi Madonna vanta oltre 31 ettari vigneti sull’altopiano del Forno d’Abruzzo.

Tra le varietà coltivate vi sono quasi esclusivamente vitigni autoctoni tradizionali dell’Abruzzo come Montepulciano d’Abruzzo, Pecorino, Trebbiano d’Abruzzo, e un piccolo tocco internazionale testimoniato dal Cabernet Sauvignon.

Il clima qui è mediterraneo favorito dalle brezze montane che accarezzando le vigne nei mesi estivi. Le ideali altitudini favoriscono invece buone escursioni termiche notturne indispensabili per la finezza olfattiva dei vini e l’acidità che dona grande freschezza ai vini.

I suoli, dove sono prodotti i vini di Cataldi Madonna, sono di matrice alcareo-argillosi, ricchi di scheletro. Le esposizioni variabili e altitudini che oscillano intorno ai  380 metri di altitudine.

Queste caratteristiche pedoclimatiche dei vigneti di Cataldi Madonna sono estremamente favorevoli per un’ottima maturazione delle uve e per la realizzazione di vini di grande struttura, nerbo e carattere, in particolar modo per varietà autoctone come quelle autoctone abruzzesi.

E i vitigni tradizionali sono i protagonisti della produzione di Cataldi Madonna, che nelle colline del Forno d’Abruzzo trovano un habitat ideale, dando vita a vini ricchi, intensi e dalla grande espressività olfattiva che esaltano in particolar modo i timbri minerali sapidi, i profumi profondi.

Al palato invece i vini di Cataldi Madonna sono estremamente eleganti e rivelano spesso grande estratto ma anche sensazionale freschezza, favorita dalla componente calcarea ma anche dalle caratteristiche intrinseche dei vitigni abruzzesi.

La Filosofia dei vini di Cataldi Madonna

Il legame con il territorio è sicuramente un elemento imprescindibile nella produzione dei vini di Cataldi Madonna ma la tradizionale, come bene è stato appreso nell’Abruzzo, per essere efficace non può prescindere dalla dialettica con il presente.

E per questo motivo che Cataldi Madonna ha intrapreso importanti investimenti nelle migliori tecnologie all’avanguardia ed è ufficialmente certificata biologica dal 2016.

Inoltre, grazie al contributo del consulente Lorenzo Landi, l’azienda ha introdotto la vinificazione in iper-riduzione.

Questa particolare tecnica d’ispirazione francese permette di assicurare un’ulteriore protezione contro l’ossidazione e ottenere vini di straordinaria nitidezza ed eleganza olfattiva: più aromatici, integri ed eloquenti.

Queste scelte permettono a Cataldi Madonna di ottenere vini territoriali ma anche di grande costanza e precisione nel pieno rispetto della biodiversità e la sostenibilità ambientale

I Vini di Cataldi Madonna

La produzione dei vini di Cataldi Madonna è vasta e rispecchia la tradizione dei vini abruzzesi, arricchita da qualche elemento di novità. I vini di Cataldi Madonna rientrano principalmente nelle DOC Montepulciano d’Abruzzo, Cerasuolo d’Abruzzo, Trebbiano d’Abruzzo, ma anche nella IGT Terre Acquilane.

Particolarmente interessanti tra i vini di Cataldi Madonna quelli provenienti dalla selezione di crus ‘Vigneti’, con il sensazionale Montepulciano d’Abruzzo ‘Tonì’ che rappresenta il fiore all’occhiello della produzione realizzata a partire dai vigneti più vocati dell’azienda.

Si tratta di un vino di rara eleganza tra i Montepulciano d’Abruzzo: contraddistinto da profumi d’impeccabile precisione e nitidezza che massimizzano il carattere varietale del vitigno e che al palato appassiona con tannini d’inconsueta setosità. 

Di grande interesse anche l’ottimo vino rosato Cerasuolo d’Abruzzo ‘Piè delle Vigne’, un vino di grande sapidità che spande penetranti sensazioni di frutti rossi e “nuances” floreali impreziosite da suggestioni di salsedine, a pieno titolo tra i migliori vini rosati in italia.

Tra le selezioni spicca invece il ‘Supergiulia’, un vino bianco a base Pecorino di sensazionale struttura ed avvolgenza, che tratteggia al naso seducenti note agrumate, e di frutti tropicali affiancati da riminiscenze di macchia mediterranea.

Tra gli altri vini Cataldi Madonna vi è il Cataldino, un vino vinificato in bianco ma con delicatissimo colore rosa cipria, ottenuto dallo dello sgrondo e della prima pressata,  molto accattivante e immediato, ideale per aperitivi e primi piatti a base di pesce.

La produzione dei vini di Cataldi Madonna si chiude con i quattro vini della linea i ‘fondamentali’, gli entry levels della produzione. Tra questi vi sono vini gastronomici ispirati alla tradizione enologica dell’Abruzzo di ottima freschezza, pulizia e nitidezza aromatica.

Tra questi vi sono il ‘Malandrino’ Montepulciano d’Abruzzo, con i suoi penetranti profumi di frutti rossi, il ‘Malandrino’ Cerasuolo d’Abruzzo, fresco, vivace e coinvolgente, il ‘Malandrino’ Trebbiano d’Abruzzo, sapido e intenso, e il ‘Giulia’ Pecorino, un vino vibrante dotato di una buona acidità di nerbo.Ma la produzione di Cataldi Madonna è tutta scoprire, e valorizza al massimo con sguardo moderno l’espressività territoriale di questa regione.

Tutti vini di  grande carattere, che contemperano grande finezza olfattiva, sapidità e ricchezza al palato. Una testimonianza ancora una volta le grandi potenzialità espressive del terroir dell’Abruzzo.

I Vini di Cataldi Madonna consigliati da Italy’s Finest Wines

SCOPRI L'ARTICOLO DEDICATO

Denominazione: Montepulciano d'Abruzzo DOC
Vitigni: Montepulciano d'Abruzzo 100%
Alcol 14,5%

SCOPRI L'ARTICOLO DEDICATO

Denominazione: Cerasuolo d'Abruzzo DOC
Vitigni: Montepulciano d'Abruzzo 100%
Alcol 14%

SCOPRI L'ARTICOLO DEDICATO

Denominazione: Pecorino IGT Terre Aquilane
Vitigni: Pecorino 100%
Alcol 13%