Feudo Maccari

(NOTO – SIRACUSA) L’imprenditore Antonio Moretti Cuseri ha nel tempo acquistato varie tenute sparse in Italia. A Noto, in Sicilia, produce Nero d’Avola, Syrah e Grillo nella sua azienda Feudo Maccari.

La Storia e la filosofia di Feudo Maccari

L’uva Nero d’Avola ha avuto uno sviluppo storico negli ultimi venti anni. Le sue origini sembrano risalire nella parte sud-orientale dell’isola (Avola è in provincia di Siracusa) e fino a poco tempo fa era coltivata quasi esclusivamente per la produzione di vino per la miscelazione, uno scopo che per cui funziona molto bene a causa di due importanti caratteristiche: il suo colore profondo e l’acidità ben sostenuta, elementi inusuali per i vini del sud d’Italia.

Negli anni ’90 tuttavia, da quando cominciò a svilupparsi un nuovo interesse per le varietà native italiane, ha iniziato a guadagnare slancio, il Nero d’Avola è diventato la scelta principale per la piantagione in Sicilia, e in aree tradizionali della produzione di vino bianco. Ma le zone classiche mantennero il loro primato, e uno di questi è nell’angolo sud-orientale della Sicilia e si sviluppa intorno alla magnifica città barocca di Noto con la sua architettura suggestiva e monumentale.

Tra i primi a mostrare interesse per Noto come fonte per il suo crescente impero viticolo – nato precedentemente nella valle superiore del fiume Arno in Toscana e poi in Maremma Toscana – è stato l’imprenditore di moda Antonio Moretti Cuseri. Il suo successo in questo campo è stato chiaramente il risultato della sua capacità di prevedere il futuro ben prima degli altri (come per la sua produzione di indumenti in Romania, Polonia e Paesi Arabi nel 1980, decenni prima che i concorrenti avvertirono i vantaggi offerti da questo paese come un’importante risorsa nel settore vestiario) e il suo motto era quello di non essere mai sconfitto quando le occasioni bussavano alla porta.

I vini di Feudo Maccari

Gli investimenti a Noto, di conseguenza, iniziarono nei primi anni del 2000 e proseguono da allora: Fuedo Maccari, la sua tenuta, può ora contare su circa 60 ettari di vigneti. Tutti hanno piantato, in un gesto di rispetto, con il classico sistema di addestramento con viti secolari in Sicilia. Adesso un profumato e sapido Grillo fa parte della linea, ed è anche presente dello Syrah di alta qualità. Ma il Nero d’Avola è sempre stata il protagonista, e i vigneti ora producono oltre 250.000 bottiglie totali, di cui Nero d’avola circa 95.000 e Saia circa 55.000, un’indicazione che Moretti Cuseri ha ancora una volta battuto sul tempo i suoi competitori.

Saia

Denominazione: Nero d’Avola D.O.C.
Uve: Nero d’Avola 100%
Grado Alcolico: 13.5°

 

Informazioni & Contatti Feudo Maccari

Indirizzo: C. Maccari, Strada Prov. Noto-Pachino, KM 13.5, 96017 Noto (SR)
Telefono: +39 3456925843
Sito Internet:www.feudomaccari.it
e-mail:info@feudomaccari.it
Degustazione in Azienda: SI
Vendita Diretta: SI