Migliori 20 Taurasi Rapporto qualità prezzo

Quali sono i migliori Taurasi ? Una lista con foto, descrizione e degustazione dei 20 migliori Taurasi rapporto qualità prezzo e dei migliori Taurasi più iconici. La storia del Taurasi la disciplinare, e le migliori annate di Taurasi.

Scopri i migliori Taurasi più famosi a quelle meno noti delle migliori cantine e migliori produttori di Taurasi. Scopri gli articoli sulle cantine che producono Taurasi, il vitigno Aglianico e le migliori annate di Taurasi. Ti potrebbero interessare anche gli articoli dedicati ai migliori Barolo, i migliori Amarone della Valpolicella, migliori Brunello di Montalcino e migliori Chianti Classico

Vuoi indicarci un’azienda e un vino? Scrivici.

INDICE:

TAURASI STORIA E DISCIPLINARE

Quali sono i migliori Taurasi? Il Taurasi è uno tra i migliori vini italiani, tra i più conosciuti e più apprezzati per la sua austera eleganza e potenziale evolutivo e profumi raffinati.

Prima di scoprire i migliori Taurasi e migliori Taurasi rapporto qualità prezzo scopriamo anche la sua storia, la disciplinare e caratteristiche, i territorio dove nasce e le migliori annate di Taurasi.

Storia del Taurasi in breve

La Produzione di vino Taurasi vanta una lunga storia: il vino è infatti  prodotto con l’Aglianico, un vitigno antichissimo originario della Grecia, per questo veniva chiamato “Ellenico”.

Si suppone che l’Aglianico sia stato introdotto in Italia intorno al VII secolo a.C. Sin dal 1167 d.C. vi sono testimonianze della coltivazione da parte degli spagnoli della vite “Aglianica” a Taurasi, nel territorio dell’Irpinia

Nel 1993 il Taurasi, sull’onda del crescente successo, diviene il primo vino italiano del centro-sud a potersi fregiare della prestigiosa DOCG, grazie anche all’impulso della storica cantina Mastroberardino, della cantina Antica Hirpinia e degli studi condotti dall’importante enologo Riccardo Cotarella.

Oggi il Taurasi testimonia a livello internazionale il sensazionale potenziale enologico dell’Irpinia, divenendo uno dei vini italiani più amati grazie al suo fascino unico e inimitabile.

Taurasi: Disciplinare in breve

É un vino aDOCG della Campania prodotto in provincia di Avellino. Per l’esattezza nel territorio dell’Irpinia, una delle zone più vocate dell’Italia, dove i suoli vulcanici e il clima continentale costituiscono un habitat ideale per vini di sensazionale carattere.

Il disciplinare del  prevede che sia prodotto a partire dal vitigno Aglianico (85 -100%) a cui possono aggiungersi altri vitigni complementari a bacca rossa non aromatici previsti fino a un massimo del 15%.

Il Taurasi deve essere sottoposto a un periodo di affinamento di almeno tre anni dall’anno della vendemmia, di cui almeno uno in botti di legno prima di essere messo in commercio. Il Taurasi Riserva invece ha un affinamento di almeno quattro anni, di cui almeno diciotto mesi in botti di legno.

TAURASI: IL TERROIR DELL’IRPINIA

Il Taurasi deve il suo successo alle sue cantine del terroir dell’Irpinia: dotato di peculiarità di sottosuolo e condizioni climatiche di grandissima vocazione enologica.

L’Irpinia è infatti una regione storica dell’Appennino campano, molto differente dal resto della Campania.

Si tratta infatti di un altopiano montuoso collinare dove serpeggiano fiumi e torrenti, tra cui il famoso Calore, e si succedono innumerevoli laghi, boschi e montagne ricoperte di castagni, faggi e querce secolari.

Il clima dell’Irpinia è continentale prealpino, caratterizzato da forti escursioni termiche conferite dalle importanti altitudini, inverni rigidi e nevosi ed estati miti, con temperature medie mai eccessive.

I terreni Irpinia dove nasce il Taurasi sono di origine vulcanica, particolarmente ricchi di micronutrienti minerali. In superficie vi sono prevalentemente strati calcarei, che enfatizzano il carattere floreale dell’Aglianico, mentre le colline e le valli sono costituite da depositi di materiali arenacei e argillosi, che conferiscono grande struttura e longevità ai vini.

Tutti elementi estremamente favorevoli per dare vita a vini di grande concentrazione, struttura, e sapidità, ma anche finezza ed eleganza dei profumi.

CLASSIFICA MIGLIORI ANNATE TAURASI

Quale Taurasi scegliere? Non è sufficiente sapere quali sono i migliori produttori di Taurasi se non si è a conoscenza andate delle migliori annate.

Scopri la classifica delle migliori annate di Taurasi dal 1980 ad oggi con la valutazione espressa in stelle. La classificazione va dall’eccellenza massima di cinque stelle, per le migliori annate di Taurasi, fino a un minimo di una stella.Per approfondire puoi consultare l’articolo dedicato alle migliori annate Taurasi, completo di descrizione dell’andamento climatico nel dettaglio.

1980✭✭✭
1981✭✭✭
1982✭✭✭
1983✭✭✭✭
1984✭
1985✭✭✭✭✭
1986✭✭✭
1987✭✭✭✭✭
1988✭✭✭✭✭
1989✭✭✭
1990✭✭✭✭✭
1991✭✭✭
1992✭✭
1993✭✭✭✭✭
1994✭✭✭✭
1995✭✭✭
1996✭✭✭✭
1997✭✭✭✭✭
1998✭✭✭
1999✭✭✭✭✭
2000✭✭✭✭
2001✭✭✭✭
2002✭✭
2003✭✭✭
2004✭
2005✭✭✭
2006✭✭✭✭
2007✭✭✭✭
2008✭✭✭✭✭
2009✭✭✭✭✭
2010✭✭✭✭
2011✭✭✭✭
2012✭✭✭
2013✭✭✭✭
2014✭✭
2015✭✭✭✭✭
2016✭✭✭✭
2017✭✭✭

TAURASI PIÙ FAMOSI E PREMIATI

Quali sono i migliori Taurasi? Il Taurasi in Campania ha dato luce a pluripremiati vini famosi in tutto il mondo. Sono state complici di questo successo cantine storiche come Mastroberardino, fondata nel 1878.  Di grande importanza anche i vini di Feudi di San Gregorio, Tecce, Joaquin, Perillo, Molettieri, Caggiano, Benito Ferrara e gli straordinari vini dell’esperto del profumo del vino Luigi Moio, con Quintodecimo.

Oltre a queste aziende iconiche, vi sono anche molte altre realtà produttrici di vini Taurasi, sia esse storiche o più recenti, di eccellente qualità.

Vediamo quindi insieme una lista dei 20 migliori vini Taurasi e scopriamo le loro caratteristiche con la nostra degustazione in modo che ognuno possa trovare la migliore espressione del Taurasi adatta ai propri gusti.


Taurasi Riserva Vigna Quintodecimo 2015 – Quintodecimo

Caratteristiche: Galvanizza l’olfatto con un naso ricco di sfaccettature, tra aromi di rova di moro, eucalipto, registri balsamiche e torrefazione. In bocca ricco e sapido con un corredo polifenolico ricco ma scultoreo sinergicamente integrato con l’acidità di nerbo che dona equilibrio e freschezza.

Un vino sensazionale, prodotto da uno dei massimi esperti del vino a livello internazionale, il professor Luigi Moio. Da annoverare tra i migliori Taurasi per carattere austero ed elegante: Vino solenne, armonico dal finale appassionante e d’imperitura persistenza.

Prezzo indicativo:  140 € 

Taurasi Naturalis Historia 2012 – Mastroberardino

Caratteristiche: Il quadro aromatico si spande magnetico delineandosi tra sfumature di ribes, violetta e prugna affiancate da leggeri toni boisé, polvere di cacao, grafite e tabacco dolce. Al palato è ampio, elegantemente possente e levigato.

Tra le più iconiche e storiche cantine della Campania. Uno dei migliori Taurasi per capacità di coniugare struttura e ricchezza con finezza aromatica e grande e setosità. Carattere energico e aristocratico.

Prezzo indicativo: 45€ 

Taurasi Riserva Della Società 2014 – Joaquin

Descrizione: Olfattivamente è complesso e intrigante: si apre deciso su timbri di piccoli frutti rossi, pot-pourri di fiori secchi e humus, per proseguire verso delicate note tostate di tabacco biondo, cuoio e suggestioni di cioccolato bianco. Al palato è denso, con tannini coesi e di grande spessore che evolvono in progressione verso un finale di sublime freschezza. Ottima persistenza, vinificato con lieviti indigeni.

Una bottiglia rara, icastica. Tra le più importanti interpretazioni di Aglianico, Riserva Della Società di Joaquin è un Taurasi dallo straordinario potenziale evolutivo, che ha incantato gli appassionati di vino di tutto il mondo.

Prezzo indicativo:  130€ 

Taurasi Riserva Poliphemo Vecchie Vigne 2014 – Luigi Tecce

Descrizione:  Ventaglio aromatico fine e sorprendente. Si apre su un tripudio di arancia sanguinella, prugne, amarene sotto spirito e more in confettura, su un sottofondo stratificato di mirto, carrube, incenso e pepe rosa. Il sorso, denso e sontuoso, avviluppa la bocca trainato da tannini scultorei e da una sapidità perfettamente integrata. Vinificato con lieviti indigeni e imbottigliato senza chiarifiche né filtrazioni.

Fiore all’occhiello della viticoltura campana, Poliphemo è un vino dall’estratto poderoso, sintesi di polpa e balsamicità, frutto di lunghe e sapienti macerazioni. Indubbiamente uno dei migliori Taurasi, ideale per appassionati e intenditori.

Prezzo indicativo:  68€ 

Taurasi Riserva Perillo 2008 – Michele Perillo

Descrizione: Un tripudio di visciole, more in confettura, mirtilli e fiori macerati sfumano verso note stratificate di sottobosco, fave di cacao, cardamomo e grafite. Il sorso avvolge denso il palato, sorretto da tannini possenti e compatti a cui fa da contraltare una piacevole sapidità granulare che conferisce ampiezza e struttura al palato. Finale profondo, fruttato e lunghissimo.

Michele Perillo è un punto di riferimento indiscusso della viticoltura campana, capace di contemperare con maestria territorialità, tradizione e ed evoluzione. Rese ad ettaro bassissime per un vino viscerale, vulcanico, difficile da dimenticare. Meritatamente tra i migliori vini Taurasi per godimento, profondità ed eleganza.

Prezzo indicativo:  60€ 

Taurasi Vigna Cinque Querce – Salvatore Molettieri

Caratteristiche:  Titilla il naso assopito con un bouquet olfattivo ampio e delicato: spiccano la ciliegia sotto spirito e lampone, spezie autunnali, carrube, tabacco dolce e goudron. All’assaggio risulta vigoroso equilibrato, integro e di ottima precisione.

Un produttore iconico della Campania. Un’interpretazione vibrante di una cantina che ha segnato la storia enologica del, dove i loquaci profumi al naso sono solo un preludio alla voluminosità del palato. A pieno titolo tra i migliori Taurasi.

Prezzo indicativo:  42€

MIGLIORI 20 TAURASI RAPPORTO QUALITÀ PREZZO

Quali sono i migliori Taurasi rapporto qualità prezzo? Vediamo insieme una lista dei migliori produttori di Taurasi rapporto qualità prezzo. Scopri le loro caratteristiche con la nostra degustazione in modo che ognuno possa trovare il migliore Taurasi adatto ai propri gusti.

Vuoi indicarci un vino o una cantina? Scrivici.


Taurasi ‘Principe Lagonessa’ 2012 – Amarano

Descrizione : Tripudio di mirtilli e mora di rovo matura a cui segue sottobosco e rimandi affumicati e di goudron, di tabacco, vaniglia e polvere di cacao. Al palato è opulento e setoso, con un tannino ben tratteggiato e integrato bene con l’acidità che dona freschezza. Affina in barrique e fusti di rovere per un periodo di circa 30 mesi, a cui seguono tre anni di affinamento in bottiglia.

Un vino seducente e ricco, che concilia complessità e bevibilità. A pieno titolo uno dei migliori Taurasi per eloquenza olfattiva e setosità in bocca. 

Prezzo indicativo: 25 €

Taurasi 2015 – Cantine di Marzo

Descrizione: Al naso si spande ampio alternando intensi sentori di frutti di bosco maturi, allusioni di prugna impreziositi spezie dolci e chiodi di garofano. Al palato è avvolgente con una trama tannica molto spessa ma setosa e una sapidità minerale appassionante. Affina in barrique di rovere francese per un anno e riposa per almeno un anno in bottiglia prima di essere messo in commercio.

Un Taurasi solenne: carattere e grande equilibrio tra sapidità e voluminosità. Meritatamente tra i migliori Taurasi.

Prezzo indicativo: 27 €

Taurasi Riserva ‘Piano di Montevergine’ 2014  – Feudi di San Gregorio

Descrizione :Interessante lo spettro aromatico che si fa spazio tra amarena, prugna, tabacco e note di polvere di cacao e torrefazione. Tannini sparsi e vellutati coadiuvati da una interessante mineralità. Affina 18-24 mesi in barrique di rovere francese e botti da 50 hl di media tostatura, 24 mesi in bottiglia

Uno dei migliori Taurasi: grande eleganza, fragranza, tripudio di frutti e sorso appassionante. Lisergico.

Prezzo indicativo: 30 € 

Taurasi Rue 333 2017 – Nativ

Descrizione Olfattivamente è fine ed austero: ci seduce con frutti di bosco neri e maturi, ma alla mente affiorano anche gentili suggestioni di liquirizia, polvere di cacao e tabacco. Al palato è caldo e avvolgente, con tannini dolci ben tratteggiati e una buona acidità che lo rende scorrevole. Finale pulito e armonico sul frutto. Affina in barrique per 36 mesi e in bottiglia per altri 12.

Uno tra i migliori Taurasi, grande ricchezza al palato e dai profumi fini ed eloquenti. 

Prezzo indicativo: 25 €

Macchia Dei Goti Taurasi 2016 – Caggiano

Descrizione : Galvanizza il naso con sentori di prugna e frutti di bosco scuri e maturi a cui si aggiungono suggestioni di vaniglia e cioccolato fondente e note affumicate. Il sorso è possente con trama tannica ben tratteggiata e coadiuvata da una piacevole sapidità minerale che conferisce struttura e lunghezza alla beva. Viene lasciato maturare in barrique di rovere francese per un periodo variabile dal 12 ai 18 mesi.

Vino sofisticato, succoso e vigoroso e dal grande identità territoriale. Tra le migliori espressioni di Taurasi per espressività gusto-olfattiva.

Prezzo indicativo: 34 €

Taurasi ‘Vigna Quattro Confini’ 2014 – Benito Ferrara

Si stagliano al naso penetranti sentori di mirtilli e more di rovo in confettura a cui si affiancano reminiscenze di bosco autunnale, cannella, goudron e polvere di cacao fondente.

Al palato è sapido con una trama tannica di nerbo che crea un’interessante dialettica con le componenti sapide fruttate. Finale lungo, armonico, con echi sul frutto e spezie dolci.

A pieno titolo tra i migliori Taurasi: Persistenza sensazionale, pulizia, integrità del frutto e grande finezza al palato.

Prezzo indicativo
: 34 €

‘Santa Vara’ Taurasi Riserva 2009 – La Molara

Descrizione : Si apre al naso stratificandosi tra successioni di ciliegia sotto spirito e amarena, note silvestri di humus, cuoio e spezie. Grande struttura, rotondità e pienezza al palato con finale di buona persistenza con rimandi sulle spezie e il frutto. Affina 24 mesi in tonneaux di rovere francese e almeno 12 mesi in bottiglia

Un Taurasi molto speziato e caldo e dalle note dolci seducenti, sicuramente tra i migliori Taurasi per intensità e corpo.

Prezzo indicativo: 30 € 

‘Fusonero’ Taurasi 2015 – Villa Matilde

Descrizione : Al naso si fa largo divagando tra suggestioni di mora di rovo in confettura e ciliegia sotto spirito, impreziosite da sbuffi torbati e delicate spezie dolci vanigliate e di liquirizia. Il sorso morbido, affabile e seducente. Affina in botti di rovere da 35 hl e barriques per 18 mesi seguiti da altri 12 di affinamento in bottiglia.

 Un vino Taurasi dal carattere solenne ed elegante, riecheggia vibrante e intenso al palato. Meritatamente tra i migliori Taurasi per potenziale d’invecchiamento.

Prezzo indicativo: 28 € 

Taurasi 2015 – Contrade di Taurasi

Descrizione : Si apre al naso polvere di caffé, cuoio, vaniglia  goudron per distendersi su freschi frutti rossi.  Al palato è avvolgente, caldo dai tannini possenti ma levigati. Affina 24 mesi in botti grandi di rovere.

Uno dei migliori Taurasi, fantasioso, di struttura, complessità aromatica e d’imperitura persistenza.

Prezzo indicativo: 30 €

Rajamagra Taurasi Riserva 2013 – Vinosia

Degustazione: Ci incalza accattivante tra lamponi, amarena e note di tostate e di torrefazione. Al palato è morbido, setoso e ampio, finale di ottima persistenza sul frutto. Affina 12-15 mesi in barriques di rovere francese.

Un’interpretazione elegante, tenebrosa ed espansiva. Tra i migliori interpretazioni di Taurasi a un ottimo rapporto qualità prezzo.

Prezzo indicativo: 25 €

Taurasi ‘Aurelia’ 2015 – Rocca del Principe

Degustazione: Descrizione: Il naso è avvolto da un bouquet olfattivo ampio e fine, spiccano la ciliegia e la prugna, note speziate di grafite, spezie aromatiche e cuoio. All’assaggio risulta voluminoso e possente con una grande persistenza. Affina 12 mesi in barrique e 12 in botti di slavonia e seguono almeno 18 mesi in bottiglia.

Un’interpretazione poderosa ed evocativa di Taurasi, tra i migliori per nerbo.

Prezzo indicativo: 23  €

Taurasi 2015 – Fiorentino

Descrizione: Il naso è lisergico, caratterizzato da sfumature fruttate amarena e prugne, impreziosite da liquirizia, timbri boisé dolci e sfumature torbate. Al palato si presenta voluminoso e avvolgente, con un corredo polifenolico scultoreo che sorregge il palato e si allunga verso un finale di straordinario carattere e persistenza.

Vino di grandissimo carattere ed eloquenza: A pieno titolo tra migliori Taurasi per espressività e vigore al palato.

Prezzo indicativo: 34  €

Taurasi ‘Opera Mia 2013 Tenuta Cavalier Pepe

Descrizione: Visciole e fragoline di bosco si mescolano a delicate note di viola, radice di liquirizia e spezie autunnali. Al palato è morbido, con una trama tannica misurata ed avvolgente e un finale di buona persistenza con rimandi fruttati ed echi balsamici.

Un vino dai profumi seducenti, avvolgente al palato e dall’ottima persistenza retrolfattiva in cui riecheggia la succosità del frutto. Interessante rapporto qualità-prezzo, a pieno titolo tra i migliori vini Taurasi.

Prezzo indicativo:  22€ 

Taurasi Sant’Eustachio 2015 – Boccella

Descrizione: Si apre su note di ciliegie, more di rovo e mirtilli, su un sottofondo balsamico impreziosito da suggestioni di carrube e fave di cacao. La bocca è piena, sorretta da tannini energici ben integrati a una sottile lama sapida che lascia il palato fresco e appagato. Vinificato con lieviti autoctoni e imbottigliato senza stabilizzazioni né chiarifiche. 

Interpretazione eloquente del territorio in cui immerge le radici, San’Eustachio di Boccella è un vino dal carattere autentico e ben definito, meritatamente tra i migliori Taurasi.

Prezzo indicativo:  38€ 

Taurasi 2016 – Donnachiara

Descrizione: Fiori macerati e croccanti mirtilli lasciano pian piano spazio a note di prugne in confettura, ribes nero e spezie dolci. In bocca è slanciato, con tannini vellutati e compatti che accompagnano la beva verso un finale dai continui echi fruttati. 

Uno dei migliori Taurasi per struttura e setosità al palato. Un’interpretazione longilinea, dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.

Prezzo indicativo:  25€ 

Taurasi 2013 – Pietracupa

Descrizione: Si apre fragrante su pot-pourri di rose e viole, piccoli e succosi frutti di bosco e ricordi terrosi, per evolvere verso timbri balsamici e di goudron. Il sorso è  profondo e ben strutturato, con una trama tannica ben tratteggiata integrata e una sottile vena acida che dona scorrevolezza. Buona persistenza.

Un vino di gran classe, tenace e appassionante, dotato di grande riconoscibilità. A pieno titolo tra i migliori vini Taurasi.

Prezzo indicativo:  34€ 

Taurasi Terzotratto 2010 – I Favati

Descrizione: Al naso colpisce per il frutto nitido, maturo e succoso, che lascia pian piano spazio a timbri balsamici e di torrefazione. In bocca avvolge il palato in sorso ampio e denso, caratterizzato da un’ottimo estratto e da una persistenza retro-olfattiva lunga e armonica, con delicati rimandi tostati e di macchia mediterranea.

Meritatamente tra i migliori vini Taurasi, da scegliere per la capacità di contemperare possenza ed eleganza, con gran nerbo e coinvolgimento.

Prezzo indicativo:  32€ 

Taurasi Riserva Scorzagalline 2013 – Fonzone

Descrizione: Sprigiona un bouquet ampio e complesso, sul quale spiccano piccoli frutti scuri, incenso, radice di liquirizia, cuoio e pepe rosa. Sollecita il palato con un tannino spesso ma levigato, ben spalleggiato la una delicata scia salina. Ottima persistenza retro-olfattiva.

Un vino lisergico, nel quale il tannino crea un’interessante dialettica con la componente sapida e fruttata. Da ascrivere a pieno titolo tra i migliori vini Taurasi per l’interpretazione virtuosa del vitigno, di gran carattere territoriale.

Prezzo indicativo:  45€  

Taurasi 2010 – Di Prisco

Descrizione: Ciliegine sotto spirito, prugne disidratate e more di rovo mature sfumano fragranti verso note di vaniglia, carrube e tabacco dolce. Al palato è scalpitante, trainato da una bella acidità che conferisce lunghezza alla beve. Finale di buona persistenza.

Un Taurasi dal profilo austero e seducente, da ascrivere meritatamente tra i migliori vini Taurasi per la delicata espressività olfattiva e lo spiccato carattere territoriale.

Prezzo indicativo:  30€ 

Taurasi Nero Né 2015 – Il Cancelliere

Descrizione: Al naso emergono decise pennellate di frutta rossa matura, violetta ed eucalipto, affiancate da note speziate e di torrefazione. In bocca è opulento, con un grip tannico di grande spessore e un finale lunghissimo dai rimandi balsamici e fruttati. Imbottigliato senza nessuna filtrazione, chiarifica né solfiti aggiunti.

Un vino fragrante, genuino e piacevolissimo, che non scende a compromessi. Tra i migliori vini Taurasi per gusto e polposità, che valorizzano il vitigno con indiscussa maestria. Ottimo rapporto qualità-prezzo.

Prezzo indicativo:  28€

Qual è il migliori Taurasi?

Qual è il migliore vino Taurasi rapporto qualità prezzo? Scegliere è un impresa ardua, che comunque soggiace inevitabilmente ai limiti di un’opinione soggettiva, che come tale, per definizione, è deficitaria e arbitraria.

Noi abbiamo stilato la nostra lista delle interpretazioni di virtuosa qualità di Taurasi delle migliori cantine secondo le nostre valutazioni. Rimane tuttavia imprescindibile sottolineare che il migliore Taurasi è quello che è capace di emozionarci, anche legandosi a situazioni contingenti e momenti irripetibili e intimi della nostra vita.

Pertanto, vi invitiamo a scoprire tutte le cantine che producono Taurasi nella loro unicità, affinché possiate trovare e scegliere autonomamente il vino che possa essere annoverato per voi tra i vostri migliori Taurasi.