Migliori 20 Vini delle Marche (Aggiornato 2021)

Quali sono i migliori vini delle marche? Scopri la nostra lista con foto, descrizione e degustazione dei migliori 20 migliori vini delle Marche. Dai vini più famosi a quelli meno noti delle migliori cantine delle Marche.

INDICE

  • Panoramica vini delle Marche
  • Terroir dei vini delle Marche
  • Migliori vini delle Marche
  • Gastronomia delle Marche

VINI DELLE MARCHE

Quali sono i migliori vini delle marche? Tra i migliori vini marche si possono menzionare importanti vini come Verdicchio dei Castelli di Jesi DOCG, Verdicchio di Matelica Riserva DOCG, Conero DOCG, Offida DOCG, Lacrima di Morro d’Alba DOC e tanti altri.

Scopriamo in breve alcuni delle caratteristiche di alcuni tra i vitigni da cui sono realizzati i migliori vini delle Marche.

Verdicchio

Sicuramente tra migliori vini delle Marche vi è il Verdicchio, un vino bianco costituito dall’omonimo vitigno, che trova la sua massima espressione a Jesi, dove dà vita al Verdicchio dei Castelli di Jesi, e nella zona di Matelica, dove dà vita al vino Verdicchio di Matelica Riserva DOCG.

Il Fiano dà vita a vini bianchi di ottima acidità e struttura, ideali per consumo quotidiano, ma anche ad alcuni tra i vini più eleganticomplessi e di grande potenziale d’invecchiamento a pieno titolo tra i migliori vini bianchi italiani.

Montepulciano

Si tratta di un vitigno a bacca rossa che dà vita a numerose denominazioni di vini delle Marche come Conero DOCG, Offida Rosso DOCG, Rosso Piceno DOC e tanti altri. Il Montepulciano dà vita a vini particolarmente tannici, fruttatispeziati e corposi, particolarmente vocati all’invecchiamento.

Sangiovese

Si tratta di un vitigno a bacca rossa che dà vita a numerose denominazioni di vini delle Marche come Conero DOCG, Rosso Piceno DOC e tanti altri. Il Sangiovese nelle Marche viene raramente vinificato come monovarietale mentre viene invece spesso impiegato come vitigno complementare al Montepulciano, per conferire maggiore freschezza ed equilibrio.

Lacrima di Morro d’Alba

La Lacrima è un vitigno a bacca rossa semi-aromatico autoctono delle Marche coltivato sopratutto a Morro d’Alba, da cui si ottiene il vino Lacrima di Morro d’Alba DOC. La buccia del vitigno è fragile, pertanto, può subire piccole fratture che causano la fuoriuscita di piccole goccioline di succo (lacrime), da questo l’origine del nome Lacrima.

I vini delle Marche Lacrima di Morro d’Alba DOC sono generalmente dei vini rossi immediati, poco tannici da consumarsi giovani e molto versatili nell’abbinamento gastronomico.

TERROIR DEI VINI DELLE MARCHE

Qual è il terroir da cui nascono i vini delle Marche? Scoprilo nell’articolo dedicato.

MIGLIORI 20 VINI DELLE MARCHE – Consigliati da Jean Marco Palmieri

Quali sono i migliori vini delle Marche? Vediamo quindi insieme una lista dei 20 migliori vini delle Marche e scopriamo le loro caratteristiche con la nostra degustazione in modo che ognuno possa trovare i migliori vini delle Marche adatti ai propri gusti.

Per scoprire le eccellenze scopri il nostro archivio con articoli dedicati ai migliori produttori di vini delle Marche.

Mossone Marche IGT 2016 – Santa Barbara

Si presenta di colore rosso rubino impenetrabile, al naso si staglia ampio un bouquet che spazia da sentori di marasca, mora di rovo, humus ed epifanie vegetali, per dare spazio a suggestioni terziarie di vaniglia, liquirizia e caffè.

Al palato è caldo con una trama tannica avvolgente, setosa ed una lunga seducente persistenza balsamica. Fermenta in serbatoi di acciaio a temperatura controllata ed affina 18 mesi in barrique di primo passaggio a media tostatura. 

Da una delle cantine più iconiche d’Italia, un vino superbo d’inconsueta eloquenza ed eleganza. Meritatamente tra i migliori vini delle Marche.

Vitigni: Merlot
Prezzo indicativo: 55€       

Pigmento Conero Riserva 2016 – Conte Leopardi Dittajuti

Descrizione: Naso ricco di sfaccettature, tra aromi di frutti neri, eucalipto liquirizia e cuoio. In bocca opulento, caratterizzato da un tannino ben tratteggiato e un finale piacevolmente sapido. 

Uno dei migliori vini del Conero per capacità di coniugare intensità ed eleganza. Buon rapporto qualità prezzo.  A pieno titolo tra i migliori vini delle Marche.

Vitigni: Montepulciano 100%
Prezzo
indicativo: 27€

Kurni 2017 IGT Marche Rosso – Oasi degli Angeli

Caratteristiche: Ci incalza perentorio su Ciliegia matura e more di rovo e cuoio e note funky, sullo sfondo vaniglia, cioccolato bianco e rimandi di tabacco. Al palato è setoso ed espansivo, con un tannino vigoroso e integrato bene con l’acidità dotata in un sensazionale grip che dona scorrevolezza.

Un vino biodinamico senza alcun dubbio uno dei migliori vini delle Marche sui generis, estroso e appassionate, dialettica coinvolgente tra tannini e acidità travolgente.

Prezzo indicativo:  110 €
Vitigni: Montepulciano 100%

Roggio del Filare’ 2017 – Velenosi

Caratteristiche: Seduce su lampone e frutta rossa sciroppata impreziosita da toni boisé delicati e seducenti sensazionalmente integrati e note ematiche, scorza d’arancia rossa e finocchietto selvatico. Al palato è ricco e avvolgente, con tannini vellutati e delicatissimi. Finale d’imperitura persistenza in cui riecheggia il frutto.

Premiato per 11 anni consecutivi dal Gambero Rosso con i tre bicchieri, il ‘Roggio del Filare’ di Velenosi è senza alcun dubbio uno dei migliori vini delle Marche.

Un vino di grandissima espressività, in cui i caratteri varietali del Montepulciano e Sangiovese creano sinergia gusto-olfattiva vincente, capace di rapire ed estasiare.  

Vitigni: Montepulciano 70% Sangiovese 30%
Prezzo indicativo:  35 € 

NERONE Conero DOCG Riserva 2016 – Moncaro

Descrizione: Frutti rossi in evidenza tra cui si stagliano i frutti neri maturi, prugna, epifanie di passeggiate silvestri autunnali a cui susseguono piacevoli di sandalo e tabacco dolce.

Grande maestria nell’interpretazione del vitigno Montepulciano.   Avvolgente, denso e maestoso con un finale sconfinato. A pieno titolo tra i migliori vini delle Marche.

Vitigni: Montepulciano 100%
Prezzo indicativo:  28 € 

Terrazze Bianchello del Metauro DOC 2019 – Claudio Morelli

Quadro aromatico ricco di sfaccettature, tra note di sambuco e fiori di zagara impreziosite da nuances di finocchietto selvatico, garrigue e salsedine. In bocca si svela ricco, fresco e di nerbo, con un finale piacevolmente sapido che amplifica le sensazioni allungandosi verso un finale di sensazionale persistenza in cui riecheggiano note di frutta e le sensazioni mediterranee.

Effettua criomacerazione delle bucce e fermentazione a bassa temperatura per 25-30 giorni in vasche d’acciaio.

Un’interpretazione di Bianchello del Metauro di rara eleganza e carattere mediterraneo: bouquet eloquente, struttura equilibrio e sapidità. Ottimo rapporto qualità prezzo. A pieno titolo tra i migliori vini delle Marche per valorizzazione dei vitigni autoctoni.

Vitigni: Bianchello del Metauro 100%
Prezzo indicativo: 14 € 

Passione e Visione Marche IGT Rosso 2015 – Domodimonti

Al naso si allarga fine e complesso, spaziando da piacevoli note di amarena e frutti rossi impreziositi da note speziate di pepe nero, cuoio e tabacco.

Si rivela al palato voluminoso e sapido con una trama tannica vellutata di medio spessore, controbilanciata da un’importante acidità di nerbo che dona grande freschezza. Fermenta in acciaio ed effettua affinamento in barriques per dodici mesi e altri dodici in bottiglia. Finale armonico, balsamico, persistente ed elegante.

Passione e Visione di Domodimonti è un vino appassionante, sensazionale nel contemperare ricchezza, espressività ed eleganza. Sensazionale intepretazione di Pinot Verdot: a pieno titolo tra i migliori vini delle Marche 

Vitigni: Petit Verdot
Prezzo indicativo:  23 €

Dorico rosso riserva 2015 – Moroder – Dorico rosso riserva 2015

Caratteristiche:  Titilla il naso assopito con un bouquet olfattivo ampio e delicato: spiccano la ciliegia sotto spirito e lampone, spezie autunnali, carrube, tabacco dolce e goudron. All’assaggio risulta vigoroso equilibrato, integro e di ottima precisione.

Un’interpretazione vibrante di Montepucliano. I loquaci profumi al naso sono solo un preludio alla voluminosità del palato. A pieno titolo tra i migliori vini delle Marche.

Vitigni:
Montepulciano 100%
Prezzo indicativo:
 24€ 

Conero Riserva ‘Sassi Neri’ 2017 – Fattoria Le Terrazze 

Descrizione:  Un naso stratificato che va da piccoli frutti di ciliegia matura, vaniglia e spezie autunnali. Al palato è scorrevole con un tannino misurato e ben tratteggiato e un buon finale sul frutto.

Il Sassi Neri di Fattoria le Terrazze è uno dei migliori vini del Conero  per immediatezza e bevibilità. Si allunga verso un finale balsamico e persistente, versatile a livello gastronomico. Buon rapporto qualità prezzo.

Vitigni: Montepulciano 100%
Prezzo indicativo:
23€

Lacrima di Morro d’Alba Superiore 2018 – Vicari

Descrizione: Timbri olfattivi varietali, di frutta scura e pot-pourri di rose e viole si mescolano a sensazioni balsamici di resina, eucalipto, sottobosco e spezie autunnali. Al palato è caldo e sontuoso, con un tannino definito che denota un grande potenziale evolutivo.

Una Lacrima di Morro d’Alba di grande stoffa, dove la grande intelligibilità del frutto e gli echi silvestri ci riportano all’essenza di un territorio. Tra i migliori vini delle Marche per la beva seducente e versatilità nell’abbinamento
gastronomico.

Vitigni: Lacrima 100%
Prezzo indicativo: 21€

‘Altabella Ribona’ 2019 – Fontezoppa 

Naso ricco di sfaccettature, tra agrumate note zagare, melone, finocchietto selvatico, garrigue e pan brioche. In bocca si svela ricco, fresco e di nerbo, con un finale piacevolmente sapido che amplifica le sensazioni allungandosi verso un finale di sensazionale persistenza in cui riecheggia protagonista il frutto e le sensazioni mediterranee.

Straordinaria interpretazione del vitigno autoctono Maceratino: quadro olfattivo molto complesso e seducente, struttura equilibrio e sapidità. Si staglia il frutto molto nitido impreziosito da evolutive.Meritatamente tra i migliori vini delle Marche.

Vitigni: Maceratino 100%
Prezzo indicativo: 23€

Duca Guarnerio’ Rosso Piceno DOC 2018 – La Capinera

Descrizione: Il naso è giocato su note di ciliegie, more di rovo, fiori rossi appassiti e sfumature speziate di fichi disidratati, caffè e fave di cacao. In bocca entra ampio e sinuoso, con un tannino scultoreo e un leggero timbro balsamico che crea scorrevezza. Vino imbottigliato senza filtrazione.

Un Rosso Piceno di grande stile intesi di polpa e balsamicità. A pieno titolo tra i migliori vini delle Marche.

Vitigni: Montepulciano e Sangiovese
Prezzo indicativo: 16€

Quali sono i migliori vini delle Marche?

Quali sono i migliori vini delle Marche? Scegliere è un’impresa ardua, che comunque soggiace inevitabilmente ai limiti di un’opinione soggettiva, che come tale, per definizione, è deficitaria e arbitraria. Noi abbiamo stilato la nostra lista delle interpretazioni di virtuosa qualità di migliori vini delle Marche delle migliori cantine secondo le nostre valutazioni.

Rimane tuttavia imprescindibile sottolineare che i migliori vini delle Marche sono quelli che sono capaci di emozionarci, anche legandosi a situazioni contingenti e momenti irripetibili e intimi della nostra vita.

Pertanto, vi invitiamo a scoprire tutte le cantine che producono vini delle Marche nella loro unicità, affinché possiate trovare e scegliere autonomamente il vino che possa essere annoverato per voi tra i vostri migliori vini delle Marche.