Migliori 20 Vini Toscani

Quali sono i migliori vini toscani? Scopri la nostra lista con foto, descrizione e degustazione dei migliori 20 migliori vini toscani. Dai vini più famosi a quelli meno noti delle migliori cantine della Toscana. La Toscana è considerata una tra le regioni vitivinicole più vocate per la produzione di vini di alta qualità. Scopriamo i vini toscani più famosi premiati. Scopri anche l’articolo sui migliori vini bianchi toscani.

INDICE MIGLIORI VINI TOSCANI:

  • Zone di produzione dei vini toscani
  • Vitigni della Toscana
  • DOC e DOCG dei migliori vini toscani
  • Migliori vini Toscani
  • Abbinamento cibo e vini toscani

TERROIR VINI TOSCANI E ZONE DI PRODUZIONE

Quali sono i tipici terroir della Toscana e le zone di produzione dei vini toscani? Scopriamo le principali zone vitivinicole della Toscana, dai vini della Toscana Centrale ai vini toscani della Costa Tirrenica.

Vini della Toscana Centrale

Chianti Classico

La parte centrale della regione è prevalentemente collinare e presenta un clima di tipo mediterraneo, con estati calde e inverni miti. Il clima diviene man mano più continentale e con maggiori escursioni termiche avvicinandosi verso gli appennini.

Le estati sono poco piovose, creando non pochi problemi idrici ai vigneti. I terreni sono molto eterogenei, tra questi si possono però individuare l’alberese, di origine calcarea, e il galestro, di natura argillosa, particolarmente tipici e diffusi nell’area del Chianti Classico. Il sensazionale connubio tra questo clima e suoli conferiscono longevità ed eleganza ai vini toscani.

In questa zona vengono prodotti famosi vini toscani rossi a base Sangiovese come Chianti Classico, Brunello di Montalcino, Nobile di Montepulciano, Carmignano e lo storico vino bianco toscano per antonomasia: la Vernaccia di San Gimignano.

La Toscana centrale ha dato vita anche a innumerevoli prestigiosi da vitigni internazionali come Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, Merlot, ma anche Syrah, in particolar modo a Cortona e Montecarlo e il Pinot Nero nel Mugello e Casentino.

Vini della Costa Tirrenica

Bolgheri

Il clima della Costa tirrenica è mediterreaneo, caratterizzato da moderate escursioni termiche e dalla presenza di venti marini che mitigano le estati calde e siccitose. I terreni della Costa Livornese e della Toscana settentrionale sono ricchi di sabbia ed argilla, decisamente ricchi di micronutrienti, che favoriscono la struttura e la sapidità dei vini toscani di queste zone. La Maremma è invece caratterizzata dalla presenza di terreni calcarei-argillosi, mentre nell’entroterra grossetano prevalgono i suoli di origine vulcanica.

I vini toscani più famosi della Costa Tirrenica sono prodotti a Bolgheri, a partire da varietà internazionali come Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Merlot, Syrah. La Maremma è invece la patria del Morellino di Scansano, celebre vino rosso toscano ottenuto dall’uva Sangiovese, chiamata localmente Morellino.

Tra le varietà a bacca bianca che costituiscono i vini toscani della Costa Tirrenica spiccano il Vermentino, in particolare a Bolgheri e nel territorio del Candia dei Colli Apuani, e l’Ansonica (o Inzolia) diffusa principalmente nella Maremma, ma anche nella Toscana insulare sull’isola d’Elba e sull’isola del Giglio.

VITIGNI DELLA TOSCANA 

Quali sono i vitigni più diffusi da cui sono prodotti i vini toscani? I vini toscani sono prodotti sia varietà autoctone che varietà internazionali, con una predominanza di varietà a bacca nera (85%)

Vitigni autoctoni – Il Sangiovese è la varietà più diffusa della regione ed è la base principale di molti tra i migliori vini rossi toscani, come il Chianti Classico, il Vino Nobile di Montepulciano, il Brunello di Montalcino, il Morellino di Scansano e Carmignano.

Altre varietà autoctone largamente diffuse tra i vini toscani sono il Canaiolo Nero, il Colorino, il Ciliegiolo e l’Aleatico per i vini rossi, la Vernaccia di San Gimignano, il Vermentino, la Malvasia del Chianti e il Trebbiano Toscano per i vini bianchi. Inoltre sulla Costa tirrenica, ed in particolare nella Maremma e sull’isola d’Elba, è molto diffusa l’Ansonica (o Inzolia) dalla quale nascono vini toscani bianchi di grande interesse.

Vitigni alloctoni – Le varietà internazionali più diffuse tra i vini toscani sono il Cabernet sauvignon, il Cabernet franc ed il Merlot, particolarmente diffusi nell’areale di Bolgheri e vengono inoltre spesso impiegati come vitigni complementari del Sangiovese, come nell’esempio del Chianti Classico Carmignano.

Altri vitigni internazionali da cui si producono i vini toscani sono la Syrah, in particolare a Cortona e nel Lucchese e il Pinot nero, nel Casentino e nel Mugello. Per quanto riguarda i vini bianchi toscani le varietà internazionali a bacca bianca più utilizzate sono lo Chardonnay, come accade per il Pomino Bianco sulle colline fiorentine oppure nella Maremma, e il Sauvignon Blanc, che è diffuso sulla Costa Tirrenica. 

DOCG, DOC, IGT DEI MIGLIORI VINI TOSCANI

Quali sono le DOCG e DOC dei vini toscani? La Toscana è una tra le regioni con più denominazioni d’origine d’Italia, con ben 11 DOCG, 41 DOC 6 IGT.Impossibile non nominare tra le DOCG più importanti il Chianti DOCG ed il Chianti Classico DOCG, il Brunello di Montalcino DOCG, il Vino nobile di Montepulciano DOCG, il Morellino di Scansano DOCGMontecucco Sangiovese DOCG e la Vernaccia di San Gimignano DOCG.

Tra le migliori DOC della Toscana spiccano Bolgheri DOC il Syrah DOC di Cortona ma anche il Rosso di Montalcino DOC, il Rosso di Montepulciano DOC, i vini di Orcia DOCDOC Maremma Toscana, e tanti altri

MIGLIORI VINI TOSCANI – Consigliati da Jean Marco Palmieri

Quali sono i migliori vini toscani? Scopri i vini consigliati da Italy’s Finest Wines con la nostra degustazione affinché ognuno possa trovare il vino ideale ai propri gusti ed esigenze. Troverai molte tra le aziende più iconiche storiche ma anche quelle che si sono contraddistinte per carattere unico e originale.

Per approfondire i migliori vini toscani scopri gli articoli dedicati alle varie tipologie:

MIGLIORI VINI TOSCANI (Aggiornato 2021)


‘Sassicaia’ 2018 DOC Sassicaia – Tenuta San Guido

Descrizione: Titilla il naso alternando intensi aromi varietali di ciliegia, mirto, garrigue, eucalipto e accenni di peperone verde. Il sorso è materico e armonico con tannini possenti e vellutati ben bilanciati da un’acidità incalzante che crea equilibrio sensazionale freschezza al palato.

Vitigni: 85 % Cabernet Sauvignon 15 % Cabernet Franc
Regione: Toscana

Uno vino che ha fatto la storia dei Cabernet in Italia e ha spianato la storia per i vini di bolgheri: doverosamente uno dei migliori vini toscani per indiscutibile finezza. Un vino lisergico, raffinato ma fantasioso che narra dell’eloquenza del terroir toscano. 

Brunello di Montalcino 2012 – Biondi-Santi

Descrizione: Il bouquet è penetrante e complesso, giocato su intense note di ciliegia matura, ribes e viola mammola, impreziosito da bacche di ginepro, eucalipto, erbe officinali, cuoio e sottobosco. Al palato è vigoroso e avvolgente con tannini che si avviluppano la bocca in un sorso coinvolgente e d’imperitura persistenza.

Vitigni: Sangiovese 100%
Regione: Toscana

 Un vino che ha dato vita alla leggenda del Brunello di Montalcino. Vino di straordinaria eleganza, la cui trama tannica maestosa fa presagire un sensazionale potenziale d’invecchiamento. A pieno titolo tra i migliori vini toscani tra i più famosi, storici e iconici.

Masseto’ 2015 Toscana Rosso IGT – Tenuta dell’Ornellaia

Coinvolgente il quadro aromatico che si articola tra mirtilli, more di rovo mature, affiancate da leggeri registri speziati di vaniglia, polvere di cacao e note affumicate. Al palato ha una trama tannica sontuosa elegantemente possente ma levigata.

Vitigni: Merlot %
Regione: Toscana

Considerato il migliore Merlot italiano. Uno dei migliori vini toscani per capacità di coniugare struttura e finezza aromatica e grande e setosità. Carattere mediterraneo e aristocratico. A pieno titolo tra i migliori vini rossi italiani.

Le Pergole Torte 2016 – Montevertine

Caratteristiche: Olfatti giocato inizialmente su note di amarena, viola mammola arancia sanguinella impreziosite da più enigmatici sentori di nepitella selvatica e humus.  Al palato tannini ben tratteggiati e compatti e grande acidità che conferisce scorrevolezza.

Vitigni: 
Sangiovese 100%
Regione: Toscana

Un vino storico e inebriante tra le migliori interpretazioni di Sangiovese in purezza per complessità poliedrica gusto-olfattiva.

Raffinato, elegiaco e longilineo:  d’interessante sapidità iodata e dalla persistenza inesauribile in cui riaffiora indiscusso protagonista il carattere varietale del Sangiovese nella sua eloquenza. Sicuramente uno dei più storici e migliori vini toscani

Prezzo indicativo:  300 € 

Colore 2016 Toscana Rosso IGT – Bibi Graetz

Profumi incisivi di ciliegia matura e more di rovo ampliate da nuances di cuoio, chiodi di garofano ed erbe officinali.  Al palato incalza con una trama tannica spessa, penetrante e setosa mitigata da una acidità di nerbo. Si schiude per un finale balsamico, di lunghissima persistenza.

Vitigni: Sangiovese 100%
Regione: Toscana

Un vino sui generis e originale, tra i migliori vini toscani per espressività e valorizzazione del carattere del Sangiovese nelle colline di Fiesole. Si allunga verso un finale balsamico e persistente facendo viaggiare la mente verso riminiscenze e archetipi olfattivi.

Prezzo indicativo: 350€

Caberlot 2018 – Il Carnasciale

Si apre al naso un caleidoscopio lisergico di sensazioni olfattive timbri di frutti di bosco scuri e maturi, polvere di cacao e nuances balsamiche. Al palato è denso, compatto, vellutato e d’inconsueta persistenza.

Vitigni: Caberlot 100%

Uno dei migliori vini toscani esistenti nato vitigno Caberlot, un rarissimo clone di Cabernet. Un vino elegante e voluminoso dotato di grande equilibrio. Sicuramente uno dei migliori svini toscani per eloquenza gusto-olfattiva.

Picconero 2016 – Tolaini

Si apre al naso in un caleidoscopio lisergico di sensazioni olfattive timbri di frutti di bosco scuri e maturi, sfumature di polvere di cacao e nuances balsamiche. Al palato è denso, compatto, vellutato e d’inconsueta persistenza.

Vitigni: Merlot 65%, Cabernet Franc 35%%
Regione: Toscana

Uno dei migliori supertuscan esistenti nato dal connubio sinergico di Merlot e Cabernet Franc. Un vino elegante e voluminoso dotato di grande equilibrio. Il taglio bordolese in stile rive droite a base Merlot trova un habitat senzazionale nel terreni argillosi che contraddistinguono il Chianti Classico della zona Castelnuovo Berardenga. Sicuramente uno dei migliori vini toscani per eloquenza gusto-olfattiva.

Prezzo indicativo: 65€ 

Saffredi 2017 – Fattoria delle Pupille

Accattivanti sfumature che spaziano da more di rovo mature, bacche di ginepro, resina e nipitella, impreziosite da delicate nuances boisé.

Al palato si spande denso, e voluminoso, con tannini di straordinaria setosità che fanno da preludio a un finale di imperitura persistenza, con echi sulle note fruttate, floreali e speziate.

Vitigni:Cabernet Sauvignon 60%, Merlot 30%, Petit Verdot 10%
Regione: Toscana

Il Saffredi di Fattoria delle Pupille è un’icona indiscussa tra i migliori vini della Toscane, capace di appassionare per il suo carattere elegantemente mediterraneo. Senza dubbio la più virtuosa testimonianza della grande vocazione enologica della Maremma Toscana.

Prezzo indicativo: 85 €

Tignanello’ 2016 – Toscana Rosso IGT – Antinori

Caratteristiche: Al naso penetrante e ci conduce su incisive toni fruttati di ciliegia matura e potpourri fiori secchi a cui si susseguono delicate pennellate boisé di vaniglia, polvere di cacao. Il sorso è solenne, setoso e voluminoso, di grande persistenza.

Vitigni: Sangiovese – Cabernet Sauvignon – Cabernet Franc
Regione: Toscana

Il primo Super Tuscan italiano, prodotto per la prima volta nel 1970.Tra i più storici e migliori vini toscani per eleganza classica: Un vino a coda di pavone alla francese: si apre tenebroso per disvelarsi espansivo e tellurico al palato.Prezzo indicativo:  90€ 

‘Ornellaia’ Bolgheri Superiore DOC  2015 – Tenuta dell’Ornellaia

Descrizione : Lampone, e fragoline di bosco si allungano verso un finale ricco di suggestioni di chiodi di garofano, tabacco, resina, corteccia e toni iodati. La bocca è subito avvolta da tannini possenti e setosi che lasciano pian piano spazio a un finale lungo e fruttato.Vitigni: Cabernet sauvignon 56%, Merlot 27%, Cabernet franc 10%, Petit verdot 7%
Regione: Toscana

Nato nel 1981 è ancora uno dei più famosi super tuscan a livello internazionale.Superbo al naso ed eloquente al palato, è un vino la sensazionale intelligibilità che stratifica timbri aromatici complessi definiti e inusitati.

Sicuramente uno tra i più storici e migliori vini toscani per complessità olfattiva ma anche palato materico e risoluto.

Prezzo indicativo: 220 €

Solaia Antinori 2017 Toscana IGT Rosso – Antinori

Descrizione: Si articoli un caleidoscopio di note difrutta rossa e nipitella impreziosite da eleganti note boisè di torrefazione e polvere di cacao. Il sorso è ampio e pulito, caratterizzato da un tannino compatto e maturo. Finale di sensazionale persistenza sul frutto le spezie,

Vitigni: Cabernet Sauvignon 75%, Sangiovese 20%, Cabernet Franc 5%
Regione: Toscana

Inventato da Piero Antinori nel 1978 è uno dei migliori vini toscani supertuscan. Un vino sontuoso e slanciato, dal sorso lungo e appagante, Tra i più famosi e migliori vini rossi italiani per profondità e precisione olfattiva. 

Prezzo indicativo: 325 €

Flaccianello della Pieve 2016 – Colli Toscana Centrale IGT – Fontodi

Descrizione: Olfattivamente spande intense note di ciliegia matura e scorza d’arancia rossa a cui seguono spezie autunnali e bacche di ginepro. Tannini ben trattegiati e misurati e acidità scalpitante che dona grande freschezza e bevibilità.

Vitigni: Sangiovese 100%
Regione: Toscana

Considerato tra i più famosi Supertuscan, un vino che ha segnato generazioni di appassionati in tutto il mondo. Un vino longilineo e vibrante. Tra i più storici e migliori vini toscani per massimizzazione del carattere varietale del Sangiovese.

Prezzo indicativo: 90 €

Redigaffi 2017 – Tua Rita

Descrizione: Si apre in un caleidoscopio di profumi tra note di mirtilli e mora di rovo in confettura a cui segue un carattere più austero di polvere di cacao fondente, cardamomo, incenso e sottobosco. Il palato con un tannino serico e una buona acidità che favorisce la bevibilità. Grande sapidità e ottima persistenza.

Vitigni: Merlot 100%
Regione: Toscana

Una delle migliori interpretazioni di Syrah in Italia.  Sapido e seducente dal frutto integro di grande intelligibilità, impreziosito  ma non mascherato dalle note terziarie. A pieno titolo tra i più famosi e migliori vini toscani per valorizzazione del vitigno del celebre vitigno della valle del rodano.

Prezzo indicativo:  270 €              

Syrah ‘Apice’ 2016 –  Stefano Amerighi 

Descrizione : Interessante il quadro aromatico che spande eleganti e intense note di more di rovo e mirtillo, nuances ematiche, capperi sotto sale, patchouli per un finale di speziato. Al palato è avvolgente, scorrevole e dai tannini spregiudicati e acidità sensazionale.

Vitigni: Syrah 100%
Regione: Toscana

Considerato una delle più virtuose ed estrose interpretazioni in Italia del vitigno divenuto celebre nell’Hermitage. Un Syrah di grande estratto materico ma anche si distingue per carattere: naso poliedrico e fantasioso e tannini compatti, vigorosi e appassionanti. A pieno titolo tra i migliori vini toscani.

Prezzo indicativo: 45€                

‘Cepparello’ 2016 – Toscana Rosso IGT – Isole e Olena

Un vino armonico, dalla beva fresca ma arricchita da decise pennellate di fragoline di bosco, cassis,  eucalipto,  cuoio e sfumature di  sottobosco. Grande estratto che crea un sensazionale contrappunto con l’acidità scalpitante tipica del Sangiovese. Finale enfatico e penetrante.

Vitigni: Sangiovese 100%
Regione: Toscana

Tra i più storici e migliori i migliori vini toscani per equilibrio e armonia e capacità di valorizzazione e integrare le note terziarie. Un vino vibrante, rappresentazione  storica, icastica e incisiva del Sangiovese.

Prezzo indicativo:  80 €

Brunello di Montalcino 2015 – Poggio di Sotto

Caratteristiche:  Frutta rossa matura e sottospirito, che si allungano verso un finale di spezie austere, goudron, nuances speziate e sottobosco Grande estratto polifenolico e finale di lunghezza e grande precisione

Vitigni: Sangiovese 100%
Regione: Toscana

Una delle migliori versioni di Brunello di Montalcino dal successo internazionale. Un vino possente, prolisso e appassionante.  Vino ideale per appassionati, sicuramente tra i più famosi e migliori vini toscani.

Prezzo indicativo: 145 € 

Brunello di Montalcino ‘Cerretalto’ 2012 – Casanova di Neri

Descrizione : Lo spettro aromatico è seducente e delinea sfumature di ciliegia matura, lampone selvatico per fare spazio a toni boisé, di goudron e tabacco. Al palato è voluminoso, con una trama tannica di grande spessore ben tratteggiata e sinergicamente legata a un’acidità che crea dialettica e ritmo. Ottima persistenza con echi in retrolfazione sul frutto e spezie.

Vitigni: Sangiovese 100%
Regione: Toscana

Un vino imperdibile: tripudio di profumi e note terziare sapientemente integrate Doveroso ascriverlo tra i migliori vini toscani per capacità di rinnovare magistralmente il carattere del Brunello di Montalcino a cui siamo abituati.

Prezzo indicativo: 285 €

Brunello di Montalcino ‘Madonna delle Grazie’ 2015 – Il Marroneto 

Prezzo indicativo:  250€ 

Descrizione: Carattere sfaccettato, fine e complesso: si apre in esposizione su frutti di bosco e ciliegia matura, impreziosita da spezie, note ematiche, liquirizia ed erbe officinali. Grande estratto in bocca con tannini compatti di grande spessore e finezza. Ottima persistenza ed eleganza.

Vitigni: Sangiovese 100%
Regione: Toscana

Un vino fantasioso e appassionante, interpretazione di straordinaria eleganza di Brunello di Montalcino, sicuramente tra i migliori vini toscani per dialettica sensazionale tra nitidezza frutto e note terziarie.

Prezzo indicativo: 255 €   

Case Basse 2015 – Toscana IGT Rosso – Soldera

Descrizione: Si articola tra toni tenebrosi di frutti rossi come fragoline di bosco e lampone selvatico e poutporri fiori secchi a cui segue un registro più austero di polvere di caffé, bacche di ginepro e cuoio.

Incalza il palato con un tannino, imponente e setoso e una buona acidità che favorisce la bevibilità. Sensazionale la scia minerale materica e finale di straordinaria persistenza.

Vitigni: Sangiovese 100%
Regione: Toscana

Brunello di Montalcino tellurico, avvolgente, sapido e appassionante. Meritatamente tra i più storici e migliori vini toscani. Considerato internazionalmente come una delle più virtuose interpretazioni di Sangiovese.

Prezzo indicativo: 650 €

Brunello di Montalcino ‘Vigna Vecchia’ 2013 – Le Ragnaie

Descrizione : Emana intensi timbri di lampone, uva fragola sotto spirito, cioccolato bianco e tabacco. In bocca ha un tannino materico e compatto ben tratteggiato e un’acidità di grande grip che crea armonia e pulizia al sorso. Ottima persistenza su echi balsamici.

Un Brunello di Montalcino biologico estroso e appassionante.

Tra Migliori per interpretazione espressiva del Sangiovese. Doverosamente tra imigliori vini toscani emergenti.

Prezzo indicativo: 130 €
Regione: Toscana

‘L’Apparita’ 2015 Toscana Rosso IGT – Castello di Ama

Descrizione: Frutti rossi in evidenza tra cui si stagliano i frutti neri maturi, prugna, epifanie di passeggiate silvestri autunnali a cui susseguono piacevoli di sandalo e tabacco dolce.

Vitigni: Merlot 100%
Regione: Toscana

Riconosciuto come uno dei migliori vini toscani prodotti con Merlot: grande maestria nell’interpretazione varietale del vitigno bordolese. Avvolgente, denso e maestoso con un finale sconfinato e arcaico.

Prezzo indicativo:  250 € 

Chianti Classico Gran Selezione ‘Colonia’ 2017 – Fèlsina

Descrizione :  Al naso ci convince con intriganti note di frutti di bosco scuri, viola e iris che mescolano ad austere nuances tostate e di spezie dolci. Al palato è avvolgente, la trama tannica è materica e sorretta da una bella acidità. Finale armonico e di buona persistenza.

Vitigni: Sangiovese 100%
Regione: Toscana

Cuore pulsante del Chianti Classico: Felsina ci seduce con un vino intenso e di grande carattere, rappresentazione della quintessenza del Sangiovese. A pieno titolo tra i migliori vini toscani per il grande spessore, affascinante e di grande riconoscibilità.

Prezzo indicativo: 90€    

Chianti Classico Riserva ‘Il Poggio’ 2016 – Castello di Monsanto

Descrizione: Caratteristiche: Appassiona con il suo quadro olfattivo vivace e appassionate che conduce tra note di lampone selvatico e mora di rovo impreziosite da timbri speziate e di torrefazione e allungarsi verso un finale su erbe aromatiche tra nepitella e muschio. Il sorso ha un sensazionale estratto, voluminoso, setoso, d’imperitura persistenza.

Vitigni: Sangiovese 90%, Canaiolo e Colorino 10%
Regione: Toscana

Dal vigneto storico impiantato nel 1962è nato questo storico cru di Castello di Monsanto. Tra i migliori Chianti Classico in circolazione. Un vino tellurico a coda di pavone alla francese: si apre sornione e seducente per disvelarsi sensazionalmente espansivo e maestoso al palato. Meritatamente tra i migliori vini toscani

Prezzo indicativo: 52€

Galatrona’ Valdarno di Sopra 2017 – Petrolo

Al naso si staglia ampio un bouquet che spazia da sentori di marasca, mora di rovo, humus ed epifanie vegetali, per dare spazio a suggestioni terziarie di vaniglia, liquirizia e caffè. Al palato è caldo con una trama tannica avvolgente, setosa e una lunga seducente persistenza balsamica.

Vitigni: Merlot 100%
Regione: Toscana

Una sensazionale interpretazione del vitigno bordolese in Toscana, ideato con il contributo del celebre enologo Carlo Ferrini. Un vino possente e ricco impreziosito da accattivanti suggestioni minerali e grande intelligibilità del frutto. Meritatamente tra i migliori vini toscani finezza complessiva e valorizzazione varietale del Merlot

Prezzo indicativo: 120€ 

‘Oreno’ 2019 – Tenuta Sette Ponti

Interessante il quadro olfattivo che si articola tra da timbri di frutti di bosco scuri e maturi, sfumature di polvere di cacao e nuances balsamiche. Al palato è denso, compatto, vellutato e d’inconsueta persistenza.

Vitigni: Merlot 45%, Cabernet Sauvignon 40%, Petit Verdot 15%
Regione: Toscana

Uno dei migliori supertuscan esistenti. Un vino elegante e voluminoso dotato di grande equilibrio. Meritatamente tra i migliori vini toscani per valorizzazione del taglio bordolese in Toscana.

Prezzo indicativo: 120€ 

ABBINAMENTO CIBO E VINO TOSCANO

Antipasto Toscano

Con cosa abbinare i migliori vini della Toscana?

La Toscana è ricca di storia culinaria, aneddoti e tradizione che rendono questa regione uno scenario gastronomico italiano di grande interesse. Terra di eccellenze gastronomiche come la carne bovina di razza Chianina e Maremmana, il maiale di cinta senese ma anche la cacciagione come anatralepre cinghiale.

Il pane toscano è un simbolo della gastronomia toscana e si distingue per la mancanza di sale, tant’è che viene chiamato pane sciocco sciapo. Proprio a partire dal riutilizzo del pane raffermo nascono tanti piatti iconici della cucina povera toscana: la pappa al pomodoro e la ribollita, ma anche la panzanella e l’acquacotta maremmana

Tra gli antipasti spopolano le pietanze a base di maiale. Tipico l’antipasto toscano con affettati, come il prosciutto toscano, la finocchiona e la soprassata, il rigatino ed il buristo, rigorosamente accompagnati dal crostino di fegatini toscano.

I primi piatti sono generalmente base di sughi complessi spesso a base di selvaggina carni bianche come le famosissime pappardelle al ragù di cinghiale o di lepre. Altri primi piatti toscani molto caratteristici sono i tortelli di patate mugellani, i tortelli maremmani, i pici all’aglione e gli gnudi.

Scottiglia di Cinghiale

Tra i secondi piatti da provare in Toscana troviamo la famosissima bistecca alla fiorentina, taglio di carne Chianina Maremmana molto alto e gustoso da cuocere alla brace o sulla griglia e servito decisamente al sangue. Tra i secondi piatti a base di carne innumerevoli stracotti e brasati come il Peposo dell’Impruneta, lo Stracotto alla sangiovannese, la Scottiglia di Cinghiale.

Sempre dal manzo nascono piatti iconici della cucina toscana come la Trippa alla fiorentina ed il Lampredotto, ma anche la lingua, la guancia ed i fegatini, tutte pietanze aprezzabili nel classico street-food toscano.

Non da meno le zuppe ed i minestroni toscani, generalmente di cavolo nero, ma anche i fagioli all’uccelletto, immancabili nelle tipiche osterie toscane.

Sulla costa tirrenica troviamo invece specialità a base di pesce, come il Cacciucco alla livornese o il baccalà alla maremmana, oltre che una passione per il fritto di pesce di scoglio e molluschi.

Infine sono tantissimi i dolci della tradizione toscana. Tra questi si ricordano i cantucci di Prato che si sposano perfettamente al vin santo toscano, o altri dolci tipici come la schiacciata fiorentina, la schiacciata all’uva, i brigidini, il panforte senese e tanti altri.

Quali sono i migliori vini toscani?

Quali sono i migliori vini toscani? Scegliere è un impresa ardua, che comunque soggiace inevitabilmente ai limiti di un’opinione soggettiva, che come tale, per definizione, è deficitaria e arbitraria.

Noi abbiamo semplicemente stilato una lista nostre delle interpretazioni preferite secondo le nostre valutazioni. Rimane tuttavia imprescindibile sottolineare che il vino, non nasce come uno status symbol, da esibire o sfoggiare coram populo.

Ma per emozionarci ed essere condiviso in modo genuino con le persone che amiamo, legandosi a situazioni contingenti e ai momenti irripetibili e intimi della nostra vita.

Pertanto, vi invitiamo a visitare cantine e conoscere i produttori che producono vini nella loro unicità, affinché possiate scoprire e scegliere autonomamente il vino che possa essere annoverato per voi tra i vostri personali vini preferiti. Se avete avuto la pazienza di leggere fin qua vi ringrazio per l’attenzione, ma adesso è il tempo riempire i calici e recidere le speranze lontane, e quindi:

Cheers, Salute, Santé

Jean Marco Palmieri